logo
Populate the side area with widgets, images, navigation links and whatever else comes to your mind.
18 Northumberland Avenue, London, UK
(+44) 871.075.0336
ouroffice@vangard.com
Follow us

Calcolo del ROI nelle campagne PPC

Calcolo del ROI nelle campagne PPC

ROI - Return on Investment tag

Il rendimento (ROI) di una campagna PPC è misurabile. Il ritorno sull’investimento  è un termine elementare nelle scuole di business e anche nella vita di tutti i giorni. Se si ottiene meno di quanto investito la bancarotta è quasi certa. Il ROI può marcare il successo o rovinare qualsiasi iniziativa imprenditoriale e deve essere preso in considerazione prima di ogni altra cosa anche da chi sta considerando di investire in pubblicità pay per click.

Come si calcola il ROI?

Prima di pianificare una campagna PPC Adwords o Bing Ads o qualsiasi altra attività mirata ad ottenere un miglioramento o un aumento della redditività dobbiamo sempre considerare il probabile ROI delle azioni che andremo ad intraprendere.

roi- formula ritorno sull'investimento tag

 

 

 

 

 

 

Non conosceremo i risultati se non dopo aver pianificato le nostre iniziative ma attraverso una attenta analisi iniziale possiamo creare le basi per ottenere i migliori risultati.

Si possono ottenere buoni risultati con Adwords?

Se le probabilità di un ROI favorevole per una nuova iniziativa sono minime non perdiamo tempo considerando di intraprenderla. Se gestito saggiamente Adwords e altre campagne PPC possono offrire ROI importanti, ma allo stesso tempo se pianificati in modo non corretto si possono trasformare in veri e propri sprechi di denaro.

E’ quindi molto importante cominciare dal costruire delle fondamenta solide alle nostre iniziative PPC.

Qual è la differenza fra successo e fallimento con il PPC?

Questa è davvero una bella domanda! Quando siamo sicuri di ottenere un ROI positivo la nostra unica preoccupazione sarà sulle dimensioni della sua efficacia il problema si pone quando il risultato probabile è un ROI negativo. Le campagne PPC di successo sono costruite sin dal loro inizio su solide fondamenta di analisi.

Quali sono gli obiettivi?

Come sapremo se i nostri sforzi avranno esito? Vogliamo aumentare le vendite o le richieste di informazioni? Vogliamo costruire una marca? Vogliamo migliorare la nostra presenza sulla SERP (la pagina dei risultati dei motori di ricerca)? Tutti questi sono eccellenti motivi per utilizzare campagne PPC ma è imperativo definire gli obiettivi e determinare come andremo ad ottenerli.

Altrimenti spareremo nel buio sperando di colpire un obiettivo.

Le nostre pagine di atterraggio sono pronte?

Vengono chiamate campagne “pay per clic” perchè funzionano in questo modo: ogni volta che un utente clicca sul nostro link paghiamo un tot. a Google. Ma ottenere clic non può essere sufficiente. Per ottenere un ritorno sull’investimento sufficiente dalle nostre campagne PPC dobbiamo accertarci che il link sui nostri annunci trasferisca l’utente ad una pagina di atterraggio che offra alte probabilità che questi compia l’azione richiesta (che sia una richiesta di informazioni, piazzare un ordine etc.).

Verifichiamo infine che le azioni richieste vengano correttamente monitorate sia da Adwords che da Analytics con una corretta installazione dei codici.

Quali parole e frasi i nostri potenziali clienti utilizzano per cercare i nostri prodotti/servizi?

Prima del lancio di una campagna PPC dobbiamo svolgere un necessario lavoro di preparazione sulle parole chiave che attiveranno i nostri annunci.

In questa fase dovremo “metterci nei panni” dei nostri potenziali clienti: quali parole o frasi utilizzerebbero per cercare i nostri prodotti? Proviamo a fare alcune di queste ricerche, cosa troviamo tra i risultati? Qual è la “value proposition” degli inserzionisti concorrenti? Quale “call to action” utilizzano?

Utilizzando variazioni delle parole chiave individuate, quali risultati otteniamo? Aumenta o si riduce la concorrenza? Se nelle nostre ricerche non incontreremo inserzionisti significa che il prodotto che vogliamo promuovere non è adatto per campagne di search advertising; le campagne PPC non sono indicate per qualsiasi prodotto.

Le più alte probabilità di fallimento in una campagna PPC vengono registrate sui nuovi prodotti o innovazioni. Gli utenti non effettuano ricerche per qualcosa che non conoscono ancora.

 

Per una valutazione senza impegno del vostro attuale account Adwords potete mettervi in contatto con me a questa pagina.

Alla prossima!